Sgarbi all’attacco: “Il sindaco di Nepi? Non lo voglio più vedere”

Vittorio Sgarbi contro tutto e tutti. Il primo cittadino di Sutri, in un’intervista a Tusciaweb, si sfoga contro il sindaco di Viterbo, Giovanni Arena, e contro quello di Nepi, Franco Vita. Il primo, reo di essersi rimangiato la parola dopo aver detto “sì” alla Macchina di Santa Rosa a Sutri. Il secondo invece, per la questione di dare ospitalità al cantante Morgan. “Gli uomini veri mantengono quello che dicono. Arena, comportati da uomo. Non fare lo spiritoso, altrimenti la prima volta che vado in televisione dico che il sindaco Arena è inaffidabile. Come il sindaco di Nepi, che non voglio più vedere. Ci deve essere una strana malattia nella Tuscia, perché al tempo di Morgan ho parlato con il sindaco di Nepi in via confidenziale. Morgan non ha messo piede in Tuscia, sarebbe venuto una volta l’anno, ma i miei a Sutri hanno fatto quello sbarramento idiota, non doveva venire in un edificio pubblico.

TusciaWeb ripercorre il fatto: Il sindaco di Sutri, quando l’artista è stato sfrattato, gli aveva messo a disposizione alcuni locali di Villa Savorelli in cambio d’iniziative in paese in ambito culturale. Ma niente da fare”. E Sgarbi ha continuato: Allora ho detto al sindaco di Nepi: potresti dire che eventualmente lo accogli tu. Mi ha detto: “Certamente, come no”. La mia era una battuta, Morgan non sarebbe andato a Nepi come non sarebbe venuto a Sutri. Dopo tre giorni è uscita una dichiarazione in cui il sindaco sosteneva come i consiglieri comunali avessero detto che Morgan non doveva venire, perché la sua vita è immorale. Come oggi per Viterbo. Questo fatto è il precedente rispetto a quello avvenuto con Arena”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *