Fortitudo Nepi, una cena per il via alla stagione: domenica prima di campionato

Domenica 6 ottobre, a Cura di Vetralla, inizia la stagione 2019/2020 per la Fortitudo Nepi. Il segretario Angelo Pellegrini afferma: “Abbiamo un bel gruppo e soprattutto un grande mister, che è prima di tutto un educatore. Il volto è quello di Vincenzo Gasperini, un professore, un grande giocatore, e già allenatore. L’obiettivo principale è sicuramente la salvezza e definisce questo anno come di transizione, un anno zero”.

Il mister invece non si sbilancia sul posizionamento finale della squadra, è già contento dei suoi ragazzi e del loro impegno. La preparazione è andata bene, ma la cosa che a lui interessa di più è che la Fortitudo si diverta. E ammette: “Devono capire che è importante vincere, ma per farlo c’è bisogno non solo di una preparazione tecnico-tattica, ma serve soprattutto spirito di gruppo, educazione, aiutarsi, perché le partite si vincono sì sul campo, ma anche nello spogliatoio”.  Lo schema della Fortitudo? Il mister ci svela che punterá su un 4-4-2 “mascherato” con il quale si spera di coprire meglio il campo. Gli obiettivi? Un campionato dignitoso e vincere più partite possibili. La prima occasione domenica quando partirà questo nuovo progetto della squadra nepesina. Dalla loro parte hanno una forte tradizione e l’onere di difendere colori storici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *